BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA E POLITICA/ Le "mance" di Renzi che preparano le elezioni

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Un altro aspetto problematico è che il bonus di Renzi sarà erogato alle mamme a prescindere dalla famiglia cui appartengono. Si tratta di capire se qui attuiamo la Costituzione che privilegia la famiglia oppure una concezione “laica” che considera come famiglia qualsiasi coppia di fatto, incluse le unioni omosessuali.

 

Il bonus andrà anche alle mamme immigrate. Lei che cosa ne pensa?

In questo modo il bonus avrà come effetto quello di creare un incentivo all’immigrazione temporanea in Italia delle donne appartenenti alla famiglia degli stranieri con un certificato di residenza temporaneo nel nostro Paese.

 

Infine, una domanda sul bonus per le imprese che assumono. Padoan ha dichiarato che creerà 800mila posti di lavoro. È una previsione realistica?

La ritengo una previsione lunare. Non capisco da che cosa la desuma, in quanto questo non è un incentivo alle assunzioni ma semplicemente un premio per chi ha comunque deciso di farle. Le imprese che di solito assumono a tempo indeterminato per rimpiazzare il turnover possono ringraziare Renzi perché hanno avuto un beneficio. Non mi aspetto però che in Italia normalmente ci siano 800mila lavoratori a tempo indeterminato in tre anni. Renzi quindi sta attuando una politica elettorale, non una politica di crescita.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
21/10/2014 - Tanto per inquadrare correttamente (Moeller Martin)

Tanto per inquadrare il regalino di Renzi, proviamo a fare un paragone con quanto paga la lurida Merkel. Esiste da decenni, si chiama 'Kindergeld' e ne hanno diritto tutti quelli che pagano le tasse in Germania, quindi residenti o frontalieri che siano. Vengono erogati senza limite di reddito pro figlio a partire dal mese di nascita fino al compimento della maggiare età, estendibili fino a 25 anni in caso di figlio-studente a carico ed oltre se segue il servizio di leva. Gli importi mensili sono 184 per ognuno dei primi 2 figli, 190 per il terzo e 215 a partire dal quarto. Berlusconi con 6 figli (se non erro...) prenderebbe 184+184+190+215+215+215=1.203,00€ al mese. La classica copia italiana con 1 figlio a carico che conegue una laurea breve a 23 anni prenderebbe in totale 184x12x23=50.784,00€. Berlusconi con 6 figli a laurea breve prenderebbe 1.203x12x23=332.028€. E per quanto riguarda i limiti auspicati dal Prof. Forte riguardo i beneficiari, è inutile dire che uno stato come si deve non discrimina nessuno per nazionalità, razza o religione ne si permette di entrare nelle scelte di vita dei cittadini. Quindi ne beneficiano tedeschi, naturalizzati, immigrati od apolidi, sposati, conviventi, single, divorziati, gay, nonni, zii o genitori adottivi purchè respirino ed abbiano la custodia del pargolo. Certo che di queste cose in Italia non ne parla mai nessuno: guai a farci capire che Renzi il Magnifico è solo Renzi il Cialtrone. Per saperne di più, www.kindergeld.org