BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In borsa chiude a -1%. Profumo: se arriva straniero con assegno in bocca lo valuteremo

Pubblicazione:martedì 18 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 18 novembre 2014, 17.39

Infophoto Infophoto

MPS NEWS Le parole di Profumo non sembrano essere piaciute ai mercati. Se Piazza Affari ha infatti chiuso in rialzo dello 0,71%, infatti, Mps ha invece perso l'1,01%. Il Presidente di Montepaschi, parlando a Cnbc Class, aveva detto che non ci sono nuovi soci in vista. Poi ha anche aggiunto: "Se arriva uno straniero con l'assegno in bocca lo valuteremo".

MPS NEWS Mentre Piazza Affari amplia i suoi guadagni (il Ftse Mib è a +0,7%), Mps rimane stabile intorno a quota 0,7 euro ad azione. Nel frattempo il Presidente di Montepaschi, Alessandro Profumo, ha risposto a una domanda sul probabile arrivo di nuovi soci a Rocca Salimbeni, spiegando che per il momento non si vede nessuno all'orizzonte. Parole che potrebbero portare a una discesa del titolo in Borsa.

MPS NEWS Sulla scia della buona chiusura di ieri, Piazza Affari comincia un’altra seduta in positivo e Mps fa segnare un +1,1% che riporta il titolo a quota 70 centesimi. Sicuramente ora si vivranno giorni e probabilmente settimane intere di attesa per conoscere il verdetto della Bce sul capital plan presentato da Rocca Salimbeni. Se poi arriverà il disco verde dell’Eurotower dovrà essere convocata l’assemblea dei soci di Montepaschi per l’approvazione dell’aumento di capitale da 2,5 miliardi. Nel frattempo non mancheranno rumors e indiscrezioni su eventuali soci o concorrenti interessati ad avere una quota importante della banca. Del resto anche Fabrizio Viola, ad di Mps, ieri ha ricordato che senza soci di riferimento è quasi impossibile sopravvivere nel settore bancario.



© Riproduzione Riservata.