BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LUXLEAKS/ Ecco cosa è: Lussemburgo, gli accordi fiscali segreti che inguaiano Juncker

Un gruppo di giornalisti investigativi avrebbe trovato le prove di uno scandalo fiscale basato nel Lussemburgo che coinvolge la crema della finanza, si tratta di Luxleaks

Jean Claude Juncker Jean Claude Juncker

LUXLEAKS: CHE COS'E'? - Dopo Wikileaks arriva Luxleaks, lo scandalo fiscale che avrebbe avuto luogo in Lussemburgo, da cui il nomignolo, "Lux" per Luxembourg" e leaks. Uno scandalo che vedrebbe coinvolte aziende e personaggi di altissimo spicco tra cui il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, che tra l'altro è stato per più di vent'anni ministro delle finanze proprio nel Lussemburgo. Gli autori di questo scoop sono giornalisti associati all'International Consortium of Investigative Journalists reports, che lavorano a quotidiani europei come il Guardian, Le Soir e altri. Il Lussemburgo come paradiso fiscale, sospetto che è sempre albergato, ma che adesso avrebbe le sue prove provate. In mezzo anche tante banche italiane come Unicredit, IntesaSanPaolo, e gruppi come Fimeccanica. Il sistema fiscale lussemburghese è al centro del mirino, un sistema che permetterebbe di non pagare tasse e obblighi fiscali anche miliardari. 

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
06/11/2014 - RAPPRESAGLIA (Gaspare Supremo)

RAPPRESAGLIA ALL'ITALIANA CONTRO Claude Juncker l’uomo che ha osato mettere in discussione la Politica Economica da 4 soldi di Renzi e di Pier Carlo Padoan ! Scatta subito la rappresaglia come se quanto notiziato sui quotidiani Italiani non si sapeva già prima che Junker fosse eletto Presidente della nuova Commissione Europea ! - RAPPRESAGLIA . . COMPAGNI firmata Renzi ai Quotidiani amici, stipendiati dal Governo Ladro ! Prime pagine per sconvolgere quello che tutti sanno cos’è il Lussemburgo, < la cassaforte d'Europa > o . . . Paradiso Fiscale dei grandi evasori ! ( v. Lista Falciani ) Dimenticandoci però dei fatti di Casa Nostra , dell’inquisito n° 1 a capo della BCE , mente dell’ Operazione Alexandria Mario Draghi inchiodato sul caso MPS insieme a TARANTOLA, PROFUMO E VISCO nel VERBALE DEGLI ISPETTORI BANKITALIA ,DAGLI “STRESS TEST sul caso «Mandate agreement» tra Monte dei Paschi e Nomura e sul Dossier segreto nascosto in cassaforte !