BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

SPILLO/ I 1560 miliardi da "smuovere" contro la crisi

InfophotoInfophoto

Beh, quei 1.560 miliardi di euro l’anno, per esempio, che pur in mezzo alla crisi ci stanno. Basta riallocarli in modo da togliere alibi ai pancettari e smaltire il bisogno di smerciare per chi vende; con un rimpinguato prelievo fiscale far fare al pubblico la spesa che gli spetta. E ci vogliamo rovinare, se resta pure il resto, si possono disincagliare i crediti di quelli del credito per farli tornare a investire in prestiti e guadagnare.

Se poi, come misura il Fmi, scorgendo persino la relazione inversa che vige nell’economia dei consumi tra spesa e occupazione, un punto di Pil aumenta di uno 0,6% l’occupazione giovanile, beh allora tocca proprio fare fitness, senza se, senza ma.

© Riproduzione Riservata.