BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

IL CASO/ Le leggi europee che ci hanno fatto "a pezzi"

InfophotoInfophoto

Non può peraltro tacersi che, alla stregua del Trattato Ue, “ogni Stato membro può decidere, conformemente alle proprie norme costituzionali, di recedere dall’Unione”, dovendo a tal fine negoziare un accordo: ognun vede che tale eventualità presenta molti profili di criticità; l’attivazione del procedimento, però, potrebbe consentire di ottenere un opt-out dalla moneta unica.

D’altra parte, il perdurare della situazione attuale e, più ancora, il suo peggioramento, incidendo, come si è visto, sulla sovranità, non può non riflettersi, inevitabilmente, sui lineamenti delle nostre forme di Stato e di governo, alterandoli e compromettendo - vi si è fatto cenno - la stessa qualificazione della collettività italiana in termini di ordinamento originario e indipendente.

 

(2- fine)

© Riproduzione Riservata.