BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASSOPOPOLARI/ In programma domani il Comitato Internazionale sulla Cooperazione Bancaria

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Si riunisce domani a Roma, presso la sede di Assopopolari in piazza del Gesù, il Comitato Internazionale sulla Cooperazione Bancaria composto da accademici ed economisti europei. "Questa dell’Associazione fra le Banche Popolari è una iniziativa importante in particolare per i temi che saranno posti all’attenzione dei maggiori economisti europei e che riguardano il rapporto fra Cooperazione Bancaria e stabilità finanziaria e gli impatti della nuova regolamentazione europea nel quadro normativo del Banking Union”, ha detto il Presidente di Assopopolari Emilio Zanetti nell’annunciare l’incontro. Al meeting interverranno per l’Italia i proff. Sapelli e Ferri, rispettivamente State University of Milan e Lumsa University of Rome; per la Germania il Prof. Erik Meyer, University of Munster; per il Regno Unito il prof.  David Llewellyn, University of Loughborough; per l’Olanda il prof. Olivier De Jonghe, Tilburg University; per la Finlandia il prof. Panu Kalmi, University of Vaasa; per la Grecia il prof. Yiorgos Alexopoulos, Agrarian University of Athens; per la Danimarca il Prof. Bruno Amoroso, Roskilde University; per la Spagna la Prof. Cynthia Giagnocavo della University of Almeria e per la Polonia la Prof. Ewa Miklaszewska della University of Cracow. "Il Comitato Internazionale che si riunirà due volte l’anno - ha spiegato invece il Segretario Generale di Assopopolari Giuseppe De Lucia Lumeno - avrà il compito di analizzare e approfondire  le tematiche di rilievo per le banche popolari cooperative, promuovendo a livello internazionale e dei singoli Paesi una maggiore e migliore conoscenza del modello d’impresa bancaria cooperativa". "Questa iniziativa – ha poi concluso – assume un significato particolare quest’anno, in occasione della celebrazione del 150° anniversario della fondazione della prima Banca Popolare italiana e della conseguente diffusione della Cooperazione Bancaria nel nostro Paese".



© Riproduzione Riservata.