BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

SPY FINANZA/ La nuova speculazione sul debito italiano

InfophotoInfophoto

Pensate che come al solito io mi stia allarmando per ipotesi di rischio quantomeno peregrine? Stavolta sbagliate, perché come conferma il Financial Times funzionari della Fed hanno discusso riguardo l’imposizione di multe per l’uscita da fondi obbligazionari come disincentivo che eviti sell-off di massa, sottolineando come la preoccupazione principale sia legata alla vulnerabilità del settore obbligazionario corporate, un mostro da 10 triliardi di dollari. Finora si è solo parlato dell’ipotesi, ma quando si comincia a discutere di “gate”, ovvero cancelli regolamentati che impongano perdite per chi vuole uscire dal fondo obbligazionario ritirando i suoi soldi - e stiamo parlando di clientela retail, non certo hedge funds -, il passo è breve per rendersi conto che la situazione non solo è grave ma sta andando fuori controllo.

Sarà per questo che il conflitto in Ucraina sta deteriorandosi ogni giorno di più e Obama ha chiamato a raccolta i vertici della sicurezza nazionale, ipotizzando anche una missione speciale e limitata via terra per “stabilizzare” l’Iraq: warfare, la migliore risposta a ogni crisi economica che non si riesca a risolvere per via diplomatica e finanziaria.

© Riproduzione Riservata.