BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLA ITALIA/ Sei riforme per dire no a un'altra manovra

Infophoto Infophoto

Infine, bisogna scrivere nero su bianco una proposta credibile per ridurre una parte di stock del debito pubblico. Di idee ne circolano molte, si tratta di scegliere la più semplice e realizzabile. Il rinvio del pareggio di bilancio è un palliativo che serve a guadagnare tempo; un taglio dello stock di debito consentirebbe di cambiare il Fiscal compact dall’interno, depotenziandolo senza sconfessarlo.

Cuneo fiscale, investimenti, energia, infrastrutture, edilizia, debito: sei punti per una politica economica più ambiziosa, da 41% dei consensi elettorali.

© Riproduzione Riservata.