BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

ISTAT/ Il Pil nell'Italia meridionale scende del doppio rispetto alla media nazionale

I dati resi noti dall'Istat fanno sapere che l'Italia del Pil è spaccata in due: il prodotto interno lordo infatti nel Mezzogiorno è sceso del doppio rispetto al resto del paese

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Secondo quanto comunicato dall'Istat nei dati relativi al 2013, la situazione del Pil in Italia è diversa a seconda delle aeree geografiche. Nel sud Italie infatti la caduta del Pil che comunque interessa tutto il paese, è praticamente il doppio che nel resto della penisola. Se a livello nazionale il Pil nel 2013 è sceso dell'1,9%, infatti, nel mezzogiorno è sceso addirittura del 4%. Peggio anche i dati relativi al mercato del lavoro: nel sud l'occupazione è calata del 7,7% contor lo 0,7% del centro Italia. 

© Riproduzione Riservata.