BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ Standard Ethics, rating "EE" con outlook positivo per le Banche popolari italiane

Pubblicazione:lunedì 28 luglio 2014

Ettore Caselli Ettore Caselli

Rating ancora una volta positivo per le banche popolari italiane, assegnato dalla società Standard Ethics con sede a Londra. Il livello è stato portato a “EE” con outlook positivo, superiore di 2 notch rispetto alla media del sistema bancario nazionale e di molte banche estere. L’analisi, fa sapere Assopopolari, ha riguardato una serie di aspetti relativi alla governance e alle policy aziendali, riscontrando una risposta e un'attenzione positiva delle popolari riguardo alle indicazioni giunte dall’Ue, dall’Ocse e dalle Nazioni Unite. "Ci fa molto piacere ricevere un giudizio così positivo da Standard Ethics che premia l’impegno costante delle banche popolari verso le richieste europee e internazionali in materia di responsabilità sociale d’impresa (CSR) e Corporate Governance", ha commentato il presidente di Assopopolari Ettore Caselli. "In particolare - ha aggiunto - mi preme sottolineare il riconoscimento dato alla categoria per l’attenzione e le risposte fornite in materia di diritti degli azionisti di minoranza, remunerazione degli organi apicali, conflitti d’interesse e partecipazione assembleare. Un riconoscimento questo anche alla nostra forma cooperativa che, come ho ricordato pochi giorni fa, è ancora oggi la più adeguata per mantenere e rafforzare quel ruolo di banca dei territori che ritengo sia un fattore determinante di successo".



© Riproduzione Riservata.