BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ Lacrime e sangue, la manovra che ci aspetta nel 2015

Infophoto Infophoto

Rispetto a quella della Grecia, quella dell’Italia è un altro tipo di morte. Come noi sappiamo si può morire di troika o di Fiscal compact. Se un Paese fondatore dell’Europa quale è l’Italia è commissariato, significa che è fallito per sempre il disegno europeo.

 

Si può dire che il bailamme sulla riforma del Senato serva a “occultare” o quanto meno a distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica dalle difficoltà dell’economia italiana?

No, penso che ci sia una battaglia seria e importante. Abbiamo delle regole elettorali che non funzionano molto bene, abbiamo dei costi della politica che danno fastidio ai cittadini. È legittimo che Renzi abbia scelto questo come battaglia di cambiamento. Io gliene avrei raccomandata un’altra, quella che stiamo perseguendo con il referendum sul Fiscal compact.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.