BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GEO-FINANZA/ Pelanda: il “risiko” che vale più del Senato per Renzi

Pubblicazione:lunedì 4 agosto 2014

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

L’Italia sta mostrando una buona reattività alle sfide della nuova era. Ma la sua capacità esterna è ridotta, sul piano della credibilità, dal disordine politico e dall’enorme debito domestici. Per questo le riforme di efficienza interna sono una priorità anche per rafforzare una politica estera che difenda attivamente i nostri interessi vitali.

 

www.carlopelanda.com



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
04/08/2014 - Analisi condivisibile, ma di chi la colpa? (Luigi PATRINI)

Certamente le riforme possono dare credibilità all'Italia anche nei rapporti con l'Estero; non è stato seguìto però un metodo corretto a mio avviso: la credibilità si acquisterebbe più facilmente e sarebbe maggiore se dessimo un'immagine di unità interna. I nostri politici, invece, contribuiscono molto a suggerire l'idea di contrapposizioni che appaiono molto grandi soprattutto per l'esasperato personalismo da cui nascono. Ci vorrebbe una Politica più mite ed inclusiva. Della sua mancanza sono in molti ad essere responsabili. Non tutti, ma molti, molti sì!