BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA E POLITICA/ Così l'Italia scarica il suo "cavaliere bianco"

Pubblicazione:venerdì 26 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:venerdì 26 settembre 2014, 21.02

Mario Draghi (Infophoto) Mario Draghi (Infophoto)

Un vero e proprio fuoco di fila che Draghi non potrà superare se non avrà dalla sua, come già è avvenuto in passato, Angela Merkel. Ma lo spazio di manovra della Cancelliera è davvero stretto: i sondaggi danno in forte ascesa l’Afd, il partito anti-euro che sfiora il 10% dei consensi. A sua volta, l’avanzata degli euroscettici mette sotto pressione la Cdu, con il circolo di Berlino, costituito dai neo-con democristiani, che è ormai una spina nel fianco per la Merkel: difficile che la Cancelliera possa offrire il suo pieno appoggio a Draghi.

Soprattutto se, nel frattempo, dall’Italia continueranno ad arrivare, invece delle riforme, azioni di disturbo al Governo. Nella speranza, chissà perché, che sia necessario ricorrere a un intervento esterno per far marciare quei cambiamenti che tardano da decenni.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.