BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In borsa chiude a +0,61%. Domani atteso il cda

Pubblicazione:giovedì 15 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 15 gennaio 2015, 17.32

Infophoto Infophoto

MPS NEWS Piazza Affari archivia una giornata caratterizzata dalla decisione della Banca nazionale di lasciare fluttuare liberamente il cambio euro/franco con un +2,36%. Mps, però, non va oltre un +0,61%. Per domani è intanto atteso un cda che dovrà fare il punto dopo la trasferta di Profumo e Viola a Francoforte, sul cui esito ancora c'è forte riserbo.

MPS NEWS La Borsa di Milano prosegue la sua giornata in rialzo e Mps guadagna lo 0,85%. Oggi intanto Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, rispettivamente Presidente a Amministratore delegato di Montepaschi, incontreranno Daniele Nouy, capo della Vigilanza europea, per discutere del capital plan presentato dalla banca senese per far fronte agli shortfall emersi dopo gli stress test della Bce. Vedremo se ci saranno quindi se l'Eurotower riterrà necessario apportare dei cambiamenti ai piani di Mps.

MPS NEWS Piazza Affari parte bene, con un rialzo dell’1,1% e Mps fa meglio salendo dell’1,8% e riaffacciandosi così verso quota 47 centesimi ad azione. Intanto, secondo quel che scrive Il Messaggero, Montepaschi sarebbe pronta a portare nel bilancio 2014 le rettifiche emerse dopo gli stress test della Bce, che porteranno a una diminuzione del Common equity tier 1.



© Riproduzione Riservata.