BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BANCHE POPOLARI/ Caselli (Assopopolari): rumors mi lasciano perplesso, stiamo già lavorando a una “riforma”

Continuano a diffondersi i rumors riguardo una riforma del Testo unico bancario nella parte riguardante le banche popolari, che dovrebbe avvenire oggi tramite decreto legge

Ettore CaselliEttore Caselli

Continuano a diffondersi i rumors riguardo una riforma del Testo unico bancario nella parte riguardante le banche popolari, che dovrebbe avvenire oggi tramite decreto legge. “Quanto apparso negli ultimi giorni sui media in merito al possibile mutamento delle regole di governance delle Popolari non può non lasciarmi perplesso – ha dichiarato Ettore Caselli Presidente di Assopopolari - è noto che l’Associazione Nazionale fra le Banche Popolari ha tenuto sempre alta, in particolare sotto la mia Presidenza, l’attenzione sulla necessità di aggiornare la disciplina delle Banche del settore al mutato contesto attuale”. 

Infatti, Assopopolari ha attivato da una Commissione con il compito di elaborare un modello di banca popolare più rispondente alle nuove esigenze del mercato. Ne fanno parte accademici come Angelo Tantazzi, Piergaetano Marchetti e Alberto Quadrio Curzio.

Dunque sarebbe opportuno attendere le conclusioni di questa Commissione piuttosto che procedere a una riforma per decreto, anche perché si arriverebbe a un risultato ispirato “a un miglior equilibrio degli interessi in gioco e, ancora, si porrebbe in linea di continuità con i valori tradizionali a cui da sempre si ispira il movimento popolare”, ha sottolineato Caselli.

© Riproduzione Riservata.