BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +1,43%. Domani riunione delle banche popolari interessate dal decreto

Vediamo le notizie del giorno riguardanti Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors riguardanti Montepaschi e le altre principali banche italiane

Infophoto Infophoto

MPS NEWS Piazza Affari chiude la seduta con un +1,64%, spinta anche da nuovi rumors sull'entità del Quantitative easing che la Bce si appresterebbe ad approvare domani. Mps finisce a +1,43%, poco sotto i 50 centesimi ad azione. Intanto, secondo quanto riporta MF DowJones, le dieci banche popolari interessate dal decreto legge che impone loro la trasformazione in Spa entro 18 mesi si riuniranno domani pomeriggio a Milano per le prime valutazioni sull'impatto che il provvedimento avrà su di loro.

MPS NEWS Piazza Affari passa in territorio negativo e Mps riduce i suoi guadagni allo 0,14%, scendendo sotto la soglia dei 50 centesimi ad azione. Intanto un report di Ubs evidenzia che la riforma delle banche popolari, una volta implementata, renderà possibile per altri player acquisire banche popolari, anche attraverso offerte ostili. Gli analisti della banca svizzera scommettono sul Banco Popolare, come titolo interessante in questo scenario.

MPS NEWS La giornata di Piazza Affari comincia bene, sospinta ancora dai titoli bancari, dopo la riforma annunciata ieri dal Governo nel comparto delle popolari. Mps sale del 2,6% tornando sopra i 50 centesimi ad azione. La scelta dell’esecutivo porta comunque a due scenari: o l’aggregazione tra banche italiane o l’arrivo di investitori esteri pronti ad acquistare a “prezzi di saldo” le popolari trasformate in Spa.

© Riproduzione Riservata.