BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI GRECIA/ Pelanda: ecco perché non bisogna "aver paura" di Atene

Pubblicazione:lunedì 26 gennaio 2015

Infophoto Infophoto

Tale problema potrà essere risolto o con una programma di investimenti esterni o riducendo il costo annuale per il servizio dell’enorme debito o tagliandone una parte. O uscendo dall’euro, ma in tal caso sarebbe come cadere dalla padella nella brace per Atene. E sarebbe destabilizzante non solo per l’Eurozona, ma anche per l’Ue e la Nato in un’area geopolitica delicatissima. Per questo ritengo più probabile, pur non escludendo il caso peggiore, una composizione basata su aiuti europei (e americani) e una rielaborazione assistita dall’Ue del costo del debito in cambio dell’impegno di Atene di continuare a ripagarlo.

 

www.carlopelanda.com



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.