BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

SCENARI/ Codogno: "Per l'Italia possibile un 2016 di svolta, credito ed emergenti le incognite"

L'economista Lorenzo Codogno (Immagine dal web)L'economista Lorenzo Codogno (Immagine dal web)

Tutto questo naturalmente, ben dentro gli scenari globali. Tre Codogno-flash. Sull'Unione europea: il rischio vero è il referendum "Brexit" a Londra; il pericolo deflazione sembra per ora saldamente nelle mani di Draghi. Sugli Usa: l'impatto-emergenti renderà meno spiccato il ritmo della crescita. Sulla Cina: "È probabile che un brusco aggiustamento economico-finanziario avverrà in un arco di tempo variabile fra i cinque e i dieci anni, non sembra comunque quello di cui abbiamo registrato segnali in estate".

© Riproduzione Riservata.