BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -0,36%. De Censi eletto Presidente della Cibp

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

MPS NEWS Chiusura in rialzo (+0,53%) per Piazza Affari, mentre Mps fa registrare un -0,36%, che porta il titolo verso gli 1,67 euro ad azione. Giovanni De Censi, Presidente dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari e del Credito Valtellinese, è stato eletto Presidente della Confederazione Internazionale delle Banche Popolari (Cibp) dai 360 rappresentanti di banche cooperative e popolari di 14 paesi riuniti a Rio de Janeiro per il 29° congresso della Confederazione. De Censi guiderà l’organizzazione per il prossimo triennio. Nel Comitato esecutivo, l’Italia sarà rappresentata, oltre che dal nuovo Presidente, da Mario Alberto Pedranzini, Consigliere Delegato della Banca Popolare di Sondrio e da Gianluca Jacobini, Direttore Generale della Banca Popolare di Bari. Sono stati inoltre confermati nel board Giuseppe De Lucia Lumeno, Segretario Generale di Assopopolari e Michele Stacca, Presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. 

MPS NEWS Piazza Affari resta in rialzo e Mps sale dell'1,5%, superando la soglia degli 1,7 euro ad azione. Giovanni Bazoli ha spiegato di essere soddisfatto del lavoro svolto da Intesa Sanpaolo per il processo di trasformazione della governance. Una volta che sarà ultimato, Bazoli ricoprirà la carica di Presidente emerito.

MPS NEWS Piazza Affari si muove in rialzo, ma Mps cede lo 0,5%, scendendo sotto gli 1,68 euro ad azione. Milano Finanza scrive che Gabriele Volpi, industriale ligure entrato nel capitale di Carige con il 6%, intende portare la sua partecipazione fino al 9,9%, con l’obiettivo di sostenere il processo di rilancio e consolidamento della banca in asse con la famiglia Malacalza, socio principale.

< br/>
© Riproduzione Riservata.