BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +1,12%. Cimbri: nessuna trattava su Unipol Banca

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

InfophotoInfophoto

Chiusura positiva (+0,92%) per Piazza Affari, con Mps che mette a segno un +1,12%, restando vicino alla soglia degli 1,72 euro ad azione. Carlo Cimbri, Amministratore delegato di UnipolSai, ha detto che non ci sono trattative in corso riguardo aggregazioni che coinvolgano Unipol Banca, pur essendo il gruppo assicurativo spettatore interessato del processo di trasformazione in Spa delle banche popolari che piano piano entrerà nel vivo.

Piazza Affari resta in rialzo e Mps guadagna l'1,4% superando gli 1,72 euro ad azione. Giovanni Bazoli, Presidente del Consiglio di sorveglianza, ha smentito ancora una volta l'ipotesi di una fusione con Unicredit e Mps, spiegando che si tratta di un progetto che non sta né in cielo, né in terra. Bazoli ha anche aggiunto che nessuna banca d'affari ha mai presentato a Intesa Sanpaolo il progetto.

Piazza Affari si muove in leggero rialzo e Mps sale dello 0,2%, superando gli 1,7 euro ad azione. Secondo Milano Finanza, giovedì il Fondo interbancario di tutela dei depositi si riunirà per varare il piano di salvataggio di Banca delle Marche, che dovrebbe ricalcare quello usato a inizio anno per la CariFerrara. Si parla di un’operazione fino a 1 miliardo di euro con cui il Fondo, o un suo veicolo, dovrebbero entrare nell’equity della banca con un aumento di capitale che rimetta in sesto i suoi conti.

© Riproduzione Riservata.