BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -0,55%.Tajani: mancato accordo su bad bank è anche colpa dell'Italia

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

La Borsa Italiana chiude a -0,23% e Mps termina la seduta a -0,55% a quota 1,45 euro ad azione. Per Antonio Tajani, vicepresidente vicario del Parlamento europeo, il fatto che ancora non si sia arrivata a un accordo Italia-Ue sulla bad bank è anche responsabilità del nostro Paese. Il politico ha detto che "serve più Italia a Bruxelles", ricordando che i tecnici tedeschi si vedono sempre nelle istituzioni europpe, mentre quelli italiani meno spesso.

Piazza Affari si avvicina alla parità e Mps sale dello 0,8%, a quota 1,47 euro ad azione. Alessandro Azzi, Presidente di Federcasse, ha criticato le modalità di finanziamento e di utilizzo del Fondo unico europeo di risoluzione delle crisi bancarie, cui sarebbero chiamate a contribuire tutte le banche, anche se in caso di bisogno sarebbero solo quelle grandi a trarne benefici. La Borsa italiana si muove in rosso e Mps cede lo 0,8%, sotto gli 1,45 euro ad azione. Montepaschi ieri ha emesso obbligazioni garantite per 1 miliardo di euro destinate agli investitori istituzionali e agli intermediari finanziari, con scadenza 26 novembre 2025 e cedola annuale del 2%.

© Riproduzione Riservata.