BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSE / Al rialzo in Europa, bene Telecom

Pubblicazione:venerdì 27 novembre 2015

Borsa MIlano (InfoPhoto) Borsa MIlano (InfoPhoto)

Al rialzo le borse europee al giro di boa della giornata,dopo una partenza in negativo si aggirano tutte sotto il +1% ad eccezione di Londra, che retrocede dello 0,15%.

+0,4% per il Ftse-Mib, +0,3% per Cac 40 e +0,00 per il Dax 30. Si chiude su un -0,30% la seduta di Tokio. In attesa dell'apertura di oggi segnaliamo la chiusura del DJ per la seduta di ieri a +0,1.

Sale l'indice della fiducia dei consumatori, raggiungendo il record massimo mai toccato. Tra le peggiori perdite in Italia, Buzzi Unicem, che scende del 3,%, probabilmente a motivo dell'istruttoria antitrusto mossa per un un presunto cartello sul prezzo di vendita del cemento.

In calo il settore petrolio. Eni perde lo 0,2%, Tenaris lo 0,4%. Inverte la rotta Sapiem con un +0,5%.

Bene per Bca Mps, che avanza di 2,60% e Telecom Italia, di 2,5%.

Buona giornata per le banche, che chiudono tutte in positivo ad eccezione di UniCredit, che segna una leggera perdita dello 0,1%.

Lo spread odierno è di 93,72, saldamente migliore di quello della Spagna, che ha raggiunto un 106,50.

Continua l'indebolimento dell'euro sul dollaro. Oggi il cambio è di 1,05.

Retrocede il petrolio, che si compra a 45,3 dollari al barile.

Durante l'asta di oggi registrato un nuovo record minimo per il tasso del Btp a 5 anni, ceduto per 2,5 miliardi di euro allo 0,37%. Venduto anche un miliardo del CcEu 2002 allo 0,51% e 1,687 miliardi del Btp a 10 anni del 2015 all'1,36%



© Riproduzione Riservata.