BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSE / Al rialzo in Europa, bene Telecom

Al rialzo le borse europee, fatta eccezione per Londra. Bene a Piazza Affari Telecom e le banche. Nuovo minimpo per i BTp in asta. Continua la scivolata dell'euro. Debole il petrolio.

Borsa MIlano (InfoPhoto)Borsa MIlano (InfoPhoto)

Al rialzo le borse europee al giro di boa della giornata,dopo una partenza in negativo si aggirano tutte sotto il +1% ad eccezione di Londra, che retrocede dello 0,15%.

+0,4% per il Ftse-Mib, +0,3% per Cac 40 e +0,00 per il Dax 30. Si chiude su un -0,30% la seduta di Tokio. In attesa dell'apertura di oggi segnaliamo la chiusura del DJ per la seduta di ieri a +0,1.

Sale l'indice della fiducia dei consumatori, raggiungendo il record massimo mai toccato. Tra le peggiori perdite in Italia, Buzzi Unicem, che scende del 3,%, probabilmente a motivo dell'istruttoria antitrusto mossa per un un presunto cartello sul prezzo di vendita del cemento.

In calo il settore petrolio. Eni perde lo 0,2%, Tenaris lo 0,4%. Inverte la rotta Sapiem con un +0,5%.

Bene per Bca Mps, che avanza di 2,60% e Telecom Italia, di 2,5%.

Buona giornata per le banche, che chiudono tutte in positivo ad eccezione di UniCredit, che segna una leggera perdita dello 0,1%.

Lo spread odierno è di 93,72, saldamente migliore di quello della Spagna, che ha raggiunto un 106,50.

Continua l'indebolimento dell'euro sul dollaro. Oggi il cambio è di 1,05.

Retrocede il petrolio, che si compra a 45,3 dollari al barile.

Durante l'asta di oggi registrato un nuovo record minimo per il tasso del Btp a 5 anni, ceduto per 2,5 miliardi di euro allo 0,37%. Venduto anche un miliardo del CcEu 2002 allo 0,51% e 1,687 miliardi del Btp a 10 anni del 2015 all'1,36%

© Riproduzione Riservata.