BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -0,27%. Assegnate le azioni Mediolanum oggetto di recesso

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Chiude in rialzo (+0,63%) Piazza Affari e Mps termina la seduta con un -0,27% che tiene il titolo sopra gli 1,48 euro ad azione. Le oltre 54.000 azioni di Mediolanum oggetto di recesso dopo l'incorporazione in Banca Mediolanum sono state assegnate, ha fatto sapere il gruppo di Doris. La Borsa italiana ha virato in positivo, ma Mps cede lo 0,3%, sotto gli 1,49 euro ad azione. Victor Massiah, consigliere delegato di Ubi Banca, ha spiegato che il mercato va verso un consolidamento del settore bancario, ma "per quanto ci riguarda qualunque cosa è possibile, anche stare da soli".  Piazza Affari si muove in lieve ribasso, ma Mps segna un +0,9%, sopra gli 1,5 euro ad azione. Intervistato da Il Corriere della Sera, Federico Ghizzoni ha parlato anche della bad bank cui sta lavorando il Governo italiano. L’amministratore delegato di Unicredit ha detto di non capire “il comportamento legalistico dell’Ue” e che se non si trova una soluzione entro la fine dell’anno “è meglio pensare ad altro”. Ghizzoni ha anche ricordato che la sua banca nei prossimi tre anni ridurre i clienti problematici di 31 miliardi.

© Riproduzione Riservata.