BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RIPRESA?/ Forte: il Papa e Draghi contano più di Renzi

Pubblicazione:

Mario Draghi (Infophoto)  Mario Draghi (Infophoto)

No. I dati di novembre sono ancora buoni, e comunque per risentire i danni di certi fenomeni bisogna aspettare del tempo. Non dimentichiamoci che la fiducia di consumatori e imprese sta crescendo. Uno degli elementi che in Italia sta dando molta fiducia è il Papa. È sua la vera sfida culturale, non quella di Renzi che è semplicemente grottesca. L’effetto positivo sull’economia italiana della visita in Africa del Santo Padre è enorme.

 

Perché?

Bergoglio ha girato senza protezioni e nessuno ha osato sparargli. Ciò dà un senso di sicurezza nella fede religiosa e nel suo potere. Di fronte alla stupidità dei discorsi di Renzi sul “fattore culturale”, svetta un fattore culturale fondamentale che è la fede cristiana. Il Papa sfida la morte per portare la pace, lanciando così un messaggio di una bellezza straordinaria. Ma soprattutto il mondo vede nell’Islam una religione e una politica dell’odio, cui Papa Francesco contrappone una religione e una politica dell’amore, cioè il cristianesimo.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.