BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +3,31%. Bankitalia: in crescita la spesa per i conti correnti

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Piazza Affari chiude l'ultima seduta prima di Natale in rialzo dell'1,88% e Mps incassa un +3,31%, con il titolo che resta vicino agli 1,25 euro. L'indagine di Bankitalia sui costi dei conti correnti evidenziano che le famiglie italiane hanno speso 82,2 euro nel 2014, 30 centesimi in più rispetto all'anno precedente, determinati principalmente dalla crescita del numero di operazioni compiute. Piazza Affari procede in rialzo e Mps sale del 2,9% superando gli 1,24 euro ad azione. Dopo aver ricordato che il sistema bancario è solido, il Presidente di Assopopolari, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato: “Se l’Ue deve essere un cappio che ci crea problemi, invece di risolverli, bisogna liberarsene con un atteggiamento fermo e trasparente, se del caso anche con iniziative risolutive.  In questo clima, il sistema bancario non può lavorare serenamente, se altri vogliono sostituirsi al finanziamento dei territori, lo facciano”.  Piazza Affari si muove in rialzo e Mps sale dello 0,5% sopra quota 1,21 euro ad azione. In un’intervista a Il Messaggero, Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, ha spiegato che l’azione della sua banca si focalizzerà nel riattivare il ciclo del credito, erogando nei prossimi tre anni 100 miliardi solo in Italia, di cui 40 alle famiglie e 60 alle imprese.

© Riproduzione Riservata.