BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSE / Europa e America al ribasso; tassi BTp in rialzo in asta

Le Borse europee chiudono al ribasso, tendenza che registra anche, in apertura, l'America. Scendono petrolio, euro e oro. Bene per lo spread. Tassi in lieve rialzo per i BTp in asta.

Borsa MIlano (InfoPhoto) Borsa MIlano (InfoPhoto)

Le Borse europee chiudono unite al ribasso la penultima seduta del 2015.

Milano, nonostante sembra essere stata una delle più forti dell'anno in corso, perde oggi l'1,12%, Francoforte retrocede dell'1,08%. Parigi scende dello 0,52%, Londra dello 0,64%.

Apre al ribasso anche il Dow Jones, che alle 18 porta il Nasdaq a cala dello 0,45%, il Dj lo 0,23% e l'S&P 500 lo 0,34%.

Piazza Affari vede poche flessioni al positivO.

Il maggior rialzo della giornata va a Yoox, che sale dello 0,58%.

A2a avanza dello 0,56%, Finmeccanica dello 0,08%

Ribasso più significativo della giornata è quello di Banca Mediolanum, che cala del 2,99%. Ubi banca scende invece del 2,36%.

Saipem perde il 2,41%, Tenaris l'1,80%.

Molto bene per lo spread, che dopo la mattinata altalenante chiude la giornata con un -4,70% e 96.16 punti base. Migliora anche quello spagnolo, che scende a 117.72 punti.

Cala invece l'euro, che con una retrocessione dello 0,12% viene scambiato con il dollaro per 1.0911.

Crolla il petrolio, che viene oggi ceduto per 36.63 dollari al barile, un 3,07% in meno.

L'oro chiude su un -0,72%.

Proprio oggi il Tesoro ha venduto in asta Btp a 5 e 10 anni per un importo complessivo di 4,5 miliardi euro. I tassi di vendita hanno conosciuto un lieve rialzo, passando, per i titoli quinquennali dallo 0,37% (minimo storico) allo 0,57% e per quelli decennali dall'1,36% all'1,59%. Le domande hanno invece registrato un calo: per quelli quinquennali sono passate dall1,53% all'1,36%; per quelli decennali dall'1,71% all'1,34%.

Sono stati venduti anche 1,5 miliardi di Ccteu, il cui rapporto di copertura è sceso da 2,45 a 1,55.

© Riproduzione Riservata.