BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSE / Europa retrocede, Londra resiste. America contrastata

Pubblicazione:

Borsa MIlano (InfoPhoto)  Borsa MIlano (InfoPhoto)

Confermano l'andatura di metà mattina le Borse europee, che si assestano quasi tutte su valori negativi.

Il Ftse Mib chiude con un -0,17%. In calo anche il Cac 40, che perde lo 0,75% e il Dax 30, che scende dello 0,59%.

Si salva Londra: il Ft-Se 100 guadagna infatti lo 0,02%.

Wall Street apre contrastata. Alle 18 il DJ guadagna lo 0,50% e il Nasdaq perde lo 0,60%.

A Piazza Affari miglior rialzo per Sapiem, che cresce dell'1,73%.

Bene per Enel, Eni e Greenpower che salgono rispettivamente l'1,30, 1,22 e 1,20%.

Continuano a retrocedere le banche. Banca Popolare di Milano conclude infatti la seduta tra i peggiori ribassi ad un -1,83%.

Chiude al ribasso anche Mediaset, che scende del 2.78% così come Telecom, che perde l'1,29%.

Scendono Campari, al -2,5% e Cnh Industrial, al -1,59%.

Buona giornata per lo spread, che però perde punti rispetto a questa mattina e si assesta su 97,16 punti base a differenza di quello spagnolo che sale del 5,69% e si ferma a 108.92 punti.

L'oro inverte tendenza rispetto a qualche ora fa e perde lo 0,22%.

Guadagna lo 0,82% l'euro, che cambia col dollaro a 1.098.

Il petrolio rimbalza anche se di poco (+0,42%) e si vende a 40,43 $ al barile.



© Riproduzione Riservata.