BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +4,7%. Caselli (Assopopolari): trasformazione in Spa non sia un obbligo

Vediamo le notizie di oggi su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

MPS NEWS Piazza Affari chiude la giornata in rialzo (+0,6%) e Mps mette a segno un +4,7% che consolida il titolo sopra i 55 centesimi. Intanto Assopopolari continua a criticare il decreto legge del Governo che impone la trasformazione di dieci banche popolari in Spa. Secondo il Presidente Ettore Caseli, la trasformazione non dovrebbe essere un obbligo ineludibile, ma una sanzione nel caso le banche non completino un percorso di autoriforma.

MPS NEWS Piazza Affari passa in positivo e Mps ormai vola con un +4,5% che riporta il titolo sopra i 55 centesimi. Intanto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha detto che sulle Banche di credito cooperativo il governo non ha in mente un decreto, a differenza di quanto avvenuto con quelle popolari. Il ministro ha però sottolineato che le Bcc sono troppo piccole e che si dovrebbe procedere con un'autoriforma del settore.

MPS NEWS Mentre Piazza Affari viaggia in leggero ribasso, Mps continua a salire, con un +1,8% che porta il titolo sopra i 54 centesimi. Intanto oggi si riunirà il consiglio di Assopopolari. Marco Jacobini, Presidente della Banca Popolare di Bari, ha detto che verrà deciso se presentare al governo un progetto di autoriforma alternativo al decreto che obbliga 10 popolari a trasformarsi in Spa.

© Riproduzione Riservata.