BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA E POLITICA/ Renzi, Tsipras e la "trattativa" che interessa l'Italia

Pubblicazione:

Alexis Tsipras (Infophoto)  Alexis Tsipras (Infophoto)

In questo contesto l’incontro tra Renzi e Tsipiras è un incontro tra due vincitori, tra due leader sugli allori. Renzi ha vinto imponendo un Presidente della Repubblica che sarà amatissimo da tutti gli italiani per il suo equilibrio, distruggendo il centrodestra e rafforzando tutto il suo partito. Dovrebbero, i due giovani leader, lanciare un chiaro segnale che faccia divenire scelta politica la fine dell’austerità, con la predisposizione di una serie di misure a favore della crescita che sono già state ben definite dai non sostenitori dell’austerità medesima, soprattutto a livello nordamericano.

Si apra dunque una fase di negoziazione, lunga quanto serve, Ora non c’è fretta: bisogna far bene e sarà una dura trattativa. A parer mio il governo italiano ha molto da imparare da quello greco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
04/02/2015 - L'Italia finirà cornuta e mazziata? (Carlo Cerofolini)

Ma non è che alla fine a rimetterci sarà soprattutto l’Italia - che ha già dato circa 40 miliardi per la Grecia che probabilmente saranno a fondo quasi perduto - e comunque se la Grecia, che è piccola economicamente, verrà salvata non accadrà poi che noi invece, troppo grandi ma non per non fallire, faremo la fine della Lehman & Brothers, ovvero, dopo esserci svenati per l’Ue germanocentrica, andremo in default?