BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISTAT/ A marzo cresce la fiducia delle imprese e dei consumatori

Oggi l'Istat ha diffuso i dati sulla fiducia di imprese e consumatori relativi al mese di marzo. Entrambi gli indici sono in forte rialzo: un nuovo segnale che fa sperare nella ripresa

Infophoto Infophoto

ISTAT, A MARZO CRESCE LA FIDUCIA DI IMPRESE E CONSUMATORI L'Istat ha comunicato i dati sulla fiducia di imprese e consumatori, relativi al mese di marzo, con risultati che lasciano ben sperare: la crisi economica che sta attanagliando il nostro Paese volge al termine? Analizzando la percezione di imprenditori e consumatori sembrerebbe di sì. L'indice che misura la fiducia delle imprese, a marzo, è salito di 5,5 punti rispetto a quello rilevato a febbraio, passando da 97,5 a 103 (la base utilizzata, 100, corrisponde alla fiducia misurata nel 2010, in piena crisi economica), con aumenti generalizzati in tutti i settori dell'economia e una percezione migliore del mercato del lavoro. Cresce anche la fiducia dei consumatori (fattore che potrebbe provocare un aumento dei consumi futuri, amplificando i segnali positivi dell'economia), salita di 3,2 punti, passando dal 107,7 di febbraio ai 110,9 di marzo, il dato più elevato degli ultimi 12 anni. In particolare aumenta il numero degli italiani ottimisti sull'economia nel complesso e sulla situazione della disoccupazione (il 36,6% degli intervistati ipotizza una diminuzione del tasso di disoccupazione, un dato in netta crescita rispetto al 32,6% rilevato a febbraio). 

© Riproduzione Riservata.