BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +1,24%. Massiah (Ubi Banca): nessun contatto con Montepaschi

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Piazza Affari termina la giornata in rosso dell'1,07%. Mps però, dopo aver svoltato, chiude con un +1,24% che riporta il titolo sopra i 61 centesimi. Intanto Victor Massiah, Consigliere delegato di Ubi Banca, ha smentito qualsiasi contatto con Montepaschi.

Piazza Affari è tornata in rosso e Mps cede lo 0,7%, scivolando così a quota 60 centesimi ad azione. La Banca d'Italia ha diffuso nel frattempo i dati sui prestiti a famiglie e imprese, dai quali emerge che nel primo trimestre dell'anno c'è stato un allentamento del credito, con una riduzione dei margini applicati e anche delle somme concesse. 

Piazza Affari vira al rialzo e Mps guadgna lo 0,7%, riavvicinandosi a quota 61 centesimi ad azione. Intanto l'assemblea dei soci di Montepaschi convocata per stamattina è stata aperta e subito chiusa, dato che era presente lo 0,018% del capitale. La seconda convocazione è fissata per domani, ma molti scommettono che solamente giovedì, in terza convocazione, si riuscirà a tenere l'assemblea.

Piazza Affari si muove in rosso e Mps cede lo 0,6%, scendendo verso quota 60 centesimi ad azione. Molti fondi azionisti di Montepaschi, secondo quanto scrive Il Sole 24 Ore, starebbero facendo convergere le loro intenzioni di voto in assemblea verso la lista presentata da Alessandro Falciai, uno dei nuovi membri dell’azionariato di Mps. La prima convocazione dell’assemblea è fissata per oggi, ma difficilmente si raggiungerà il quorum.

© Riproduzione Riservata.