BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GRECIA/ Eurogruppo: nessun accordo con Atene, il tempo sta finendo

Pubblicazione:venerdì 24 aprile 2015

Immagine di archivio Immagine di archivio

Valdis Dombrovskis vicepresidente della Commissione europea e Jeroen Dijsselbloem presidente dell'Eurogruppo accusano Atene di non mantenere i patti e avvisano che il tempo sta per scadere. A metà maggio infatti la Grecia deve restituire un miliardo di euro al Fondo monetario internazionale e da Atene non è arrivato alcun segnale al proposito. In realtà il premier Tsipras ha deciso di requisire la liquidità di municipalizzate ed enti locali decisione che sembra indicare il tentativo estremo di raccogliere i soldi da restituire. Altri infatti non ce ne sono. All'incontro dell'Eurogruppo Valdis Dombrovskis ha detto: "Dato che non è stato possibile concludere il lavoro tecnico per l'accordo con la Grecia  adesso a causa dei progressi non sufficienti la migliore opzione è concludere il programma per cui la Grecia deve accelerare le riforme e cominciare ad attuate le misure economiche del programma". Nessun accordo mentre Yanis Varoufakis ministro delle finanze greco cerca di gettare acqua sul fuoco: "L'attuale disaccordo con i nostri partner non è insormontabile, il nostro governo desidera razionalizzare il sistema pensionistico (per esempio limitando il pensionamento anticipato), procedere con la privatizzazione parziale degli asset pubblici, fronteggiare i crediti bancari deteriorati che stanno bloccando i circuiti del credito, creare una commissione fiscale pienamente indipendente e promuovere l'attività di impresa".



© Riproduzione Riservata.