BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ La banconota che fa "arrossire" euro e Bce

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

A questa notizia se ne aggiunge un'altra davvero preoccupante per il futuro dell'euro. Le banche centrali di tutto il mondo stanno drasticamente riducendo i loro depositi in euro. Il motivo è ovvio: il perdurare della crisi in Europa lascia pensare che la creazione di moneta da parte della Bce continuerà a lungo e forse aumenterà. Questo porterà a una pesante svalutazione dell'euro (già in atto) e quindi a una diminuzione del valore di tale moneta. Questa svalutazione porta un danno ai bilanci delle banche centrali, che se ne stanno disfacendo. Quindi anche tali istituzioni stanno abbandonando l'euro.

E pensare che c'è ancora chi, come Mario Draghi, si lamenta del fatto che i partiti ostili alla moneta unica continuano ad aumentare nei sondaggi e nelle elezioni. La fine dell'euro si avvicina. Sarà bene prepararsi. Magari iniziando a stampare una moneta nostra.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
04/05/2015 - Non ha mai lavorato (Moeller Martin)

Si vede che l'autore non ha mai lavorato ne mai viaggiato. In Svizzera esistono da sempre tagli da 1.000 SFr, così come è sempre esistito il DM da 1.000. Sono usate regolarmente specie fuori EU per pagamenti in contanti e non hanno nulla di criminale.