BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRISI GRECIA/ Bayer (Die Welt): c'è un "vaso di Pandora" puntato verso l'Italia

Angela Merkel (Infophoto) Angela Merkel (Infophoto)

La risposta secca è no. Le grandi banche sono solide, la fiducia degli investitori internazionali c'è. Certo, anche l'Italia è creditore della Grecia. Un fallimento significherebbe una perdita per lo Stato italiano. Un colpo doloroso, ma non pericoloso.

 

Si sa che in Europa il ruolo di "leader" è di Angela Merkel. Qual è la sua vera posizione sulla Grecia?

All'estero, Angela Merkel viene spesso descritta come una nuova Margaret Thatcher, una "Lady di ferro". In verità, è molto più pragmatica della Thatcher. Tiene le carte coperte, esita, osserva e alle fine decide. La sua posizione sulla Grecia mi pare abbastanza flessibile. Nel 2010 disse: "Se fallisce l'euro, fallisce l'Europa". Oggi non ripete più questa frase, ma constata: "La Germania s'impegna a tenere la Grecia nell'Eurozona". Che tradotto vuol dire: la Germania vuole che la Grecia rimanga. Ma non a tutti i costi.

 

(Lorenzo Torrisi)

© Riproduzione Riservata.