BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +3,21%. Carige rinuncia alla vendita di Banca Cesare Ponti

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

MPS NEWS Piazza Affari archivia un rialzo del 2,21% e Mps termina la giornata con un +3,21% che tiene il titolo sopra gli 1,8 euro ad azione. Il cda di Carige ha deciso di non cedere Banca Cesare Ponti, nonostante un acquirente ci fosse. I vertici della banca ligure hanno ritenuto importante mantenere la proprietà dell'istituto specializzato in private banking, forti anche del buon esito dell'aumento di capitale.

MPS NEWS Piazza Affari accelera e Mps sale del 4%, sopra gli 1,81 euro ad azione. Intanto emergono altri dettagli sulla partecipazione del ministero dell'Economia e delle Finanze in Montepaschi: consiste in quasi 118 milioni di azioni, sulle quali il Tesoro ha assunto un impegno di lock-up, ovvero di non vendita, per 180 giorni.

MPS NEWS Piazza Affari si muove in positivo e Mps sale dello 0,7%, verso quota 1,76 euro ad azione. Proprio oggi il ministero dell’Economia e delle Finanze diventerà socio di Montepaschi, con una quota del 4%, frutto della conversione in titoli degli interessi maturati (circa 240 milioni di euro) sui Monti bond emessi nel 2013 e rimborsati per la quota capitale. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.