BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a +2,37%. Patuelli (Abi): vicina svolta sui prestiti

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

MPS NEWS Chiusura in rialzo (+1,28%) per Piazza Affari, con Mps che sale del 2,37%, verso quota 1,78 euro ad azione. Per Antonio Patuelli, Presidente dell'Abi, si sta avvicinando un'importante inversione di tendenza nell'erogazione dei prestiti da parte delle banche italiane. Patuelli cita in particolare la crescita di mutui e credito al consumo registrata dall'associaziona bancaria.

MPS NEWS Prosegue in rialzo la giornata di Piazza Affari e Mps è in perfetta parità, sempre sulla soglia degli 1,73 euro ad azione. Il Sole 24 Ore scrive che Padoan ieri è stato a Bruxelles per fare il punto con le autorità europee sul progetto italiano di bad bank. Procedono quindi le trattative, ma ancora non si sa quale sarà il loro esito.

MPS NEWS Piazza Affari si muove in rialzo e Mps sale dello 0,3%, sopra gli 1,73 euro ad azione. Montepaschi ha deciso di rinnovare la convenzione con l’Università di Siena (e di attivarne una analoga con la Luiss di Roma) per contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca. Dopo una sperimentazione che ha portato a 3 contratti di questo tipo, quest’anno ce ne saranno 18. I contratti saranno messi a disposizione attraverso appositi bandi nelle prossime settimane. I giovani studenti (età massima 29 anni) che lo vinceranno potranno quindi lavorare un anno in Mps (con uno stipendio di 26mila euro lordi), portando intanto avanti i propri studi universitari.

© Riproduzione Riservata.