BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BORSA ITALIANA / News Milano e le altre: Piazze europee in positivo, spread in calo (giovedì 16 luglio 2015)

Borsa italiana news, la seduta che sta per iniziare potrebbe dare continuità al trend rialzista in corso, grazie alle buone notizie provenienti dalla Grecia.

Borsa di Milano (Infophoto2)Borsa di Milano (Infophoto2)

Le Borse europee viaggiano sempre in positivo dopo le buone notizie provenienti da Atene e Bruxelles. Il Parlamento greco ha infatti approvato stanotte il pacchetto di riforme urgenti richiesto dall’Ue per accedere al terzo programma di aiuti, mentre pochi minuti fa l’Eurogruppo ha accolto “con favore l’adozione da parte del Parlamento greco di tutti gli impegni presi all’Eurosummit”. A Milano il Ftse Mib guadagna adesso l’1,59%, il Dax di Francoforte è in rialzo dell’1,88%, il Cac 40 di Parigi dell’1,77% e l’Ibex madrileno dell’1,59%. In calo anche lo spread tra Btp e Bund sceso a 119 punti base.

Aprono in positivo tutte le Borse europee dopo il via libera del Parlamento di Atene al pacchetto di riforme richiesto dall’Unione europea per poter accedere al terzo programma di aiuti. A Piazza Affari il Ftse Mib guadagna adesso l’1,37% a 23.712,28 punti, in linea con gli altri listini del Vecchio Continente: Francoforte è in rialzo dell’1,35%, Parigi dell’1,36%, Londra dello 0,51%, Madrid dell’1,32% e Lisbona dell’1,25%. Nella seduta di ieri, a Piazza Affari bene i titoli bancari che hanno pagato maggiormente l'evoluzione della situazione greca nelle ultime settimane: positive soprattutto le banche popolari, in ascesa anche Mps (+2,38%), Intesa Sanpaolo (+1,47%) e Ubi Banca (+1,08%).

L'andamento della Borsa di Milano e delle principali borse europee, nelle ultime settimane, è direttamente legato alle notizie provenienti dalla Grecia, vicina all'accordo con i creditori. Nella seduta di ieri, le buone notizie provenienti dalla Grecia, dove l'approvazione in Parlamento del pacchetto di riforme necessario per ottenere gli aiuti sembrava vicino, ha favorito il rialzo contenuto delle borse (gli investitori continuano a muoversi con prudenza, in attesa della risoluzione della spinosa vicenda). La borsa di Milano ha fatto registrare il maggior rialzo in Europa: l'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'1,28% (All Share +1,24%), recuperando le lievi perdite registrate nella seduta di martedì. Maggiore prudenza nelle altre borse continentali, in cui si sono registrati rialzi più contenuti: Madrid chiude con un +0,69%, Parigi a +0,29%, Francoforte a +0,2%, invariata la borsa di Londra. A Milano spicca il rialzo elevatissimo registrato da Tiscali (+19,56%), vicino alla fusione con Aria. 

© Riproduzione Riservata.