BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -0,64%. Ubs al 3,8% di Banca Popolare di Sondrio

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

InfophotoInfophoto

Chiude in rosso dell'1,32% Piazza Affari, con Mps che cede lo 0,64%, sotto gli 1,86 euro ad azione. Dalle comunicazioni rese note oggi dalla Consob emerge che Ubs è salita dal 3,17% al 3,82% della Banca Popolare di Sondrio.

Virata in rosso per Piazza Affari e così anche Mps passa a -0,3%, sotto quota 1,87 euro ad azione. Dopo quasi due mesi di confronto, le organizzazioni sindacali hanno firmato un accordo con la Cassa di Risparmio di Ferrara che prevede 60 esodi su base volontaria per i lavoratori che raggiungeranno i requisiti pensionistici entro il 31 dicembre 2020. Milano Finanza ricorda che l'intesa è propredeutica alla ricapitalizzazione di Carife.

Piazza Affari è in rialzo e Mps sale dello 0,5%, verso quota 1,88 euro ad azione. Milano Finanza scrive che Veneto Banca potrebbe diventare Spa già a ottobre. L’istituto di credito è parecchio avanti nell’iter di trasformazione, così come Ubi Banca. Una volta concluso il processo si capirà anche meglio quale potrà essere il destino di Veneto Banca, che a quanto pare dovrebbe passare da un’aggregazione.

© Riproduzione Riservata.