BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA E POLITICA/ Spagna, Italia e Francia: le "mine" per l'euro dopo la Grecia

Infophoto Infophoto

Non è una soluzione sana, ma può funzionare. I dati, infatti, mostrano che buona parte dell’impoverimento dal 2011 in poi nelle nazioni deboli è stato causato dal cambio de-competitivo e, soprattutto, che la loro ripresa, pur poca, è spinta dalla svalutazione e dall’effetto Bce. Probabilmente l’America vorrà evitare un dollaro troppo alto e la Germania si metterà di traverso, ma non ci sono altre opzioni nel breve termine per mantenere stabili le democrazie euromeridionali e l’eurosistema.

 

www.carlopelanda.com

© Riproduzione Riservata.