BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPILLO/ Il silenzio di Visco sulla "finestra" per il riassetto bancario italiano

Pubblicazione:

Ignazio Visco (Infophoto)  Ignazio Visco (Infophoto)

Avrebbe potuto evitare, Visco, di indugiare con toni da convegno sulla bad bank "alla spagnola". Avrebbe ordinato alle Popolari di trasformarsi in Spa e decidere le loro fusioni entro cento giorni: una finestra imprevista e favorevole, in cui è immaginabile che la Bce tenga a briglia più stretta i suoi ispettori così zelanti con le banche mediterranee (invece è possibile che una Grexit traumatica renda l'Unione bancaria nordista ancor più collerica e vendicativa). E se anche Alessandro Profumo è giunto alla conclusione che Mps può sopravvivere con lo scorporo-contrappasso dell'Antonveneta, la Vigilanza si dia da fare: non come quando, nel 2007, lasciò fare al mercato e chiuse gli occhi davanti all'acquisizione suicida da parte del Monte.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.