BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA E POLITICA/ Se il "BTPil" gioca d'anticipo nel rodeo dei bond europei

Pier Carlo Padoan (Infophoto) Pier Carlo Padoan (Infophoto)

Da dove pottrà venire lo sviluppo economico di un Paese la cui popolazione locale sarà presto prevalentemente pensionata, caratterizzata da età aanzata, durante la quale l'incidenza della necessità di cure mediche prevale rispetto alla produttività portata da generazioni più giovani?

Ogni investitore (compreso qui chi scrive) delegato dall'operatore famiglia a difendere il potere di acquisto reale del risparmio faticosamente accumulato con il lavoro quotidiano non è disinteressato in partenza a valutare il BTPil. Ma sarà certamente più interessato - operativamente interessato - di fronte a emittenti che esprimono condizioni economiche, demografiche e politiche più attraenti.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
11/08/2015 - Efficenza e competitività (Moeller Martin)

Per crescere serve efficenza e competitività, di frottole così come di migranti ne possiamo traquillamente fare a meno. Il nostro problema è che il sistema paese Italia è talmente impantanato che per uscirne sarebbe necessario rivoltare il paese come un calzino. E questo non è possibile per mancanza di disponibilità dei cittadini stessi.