BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AGENZIA DELLE ENTRATE/ 730 precompilato 2016, spese mediche: la procedura di comunicazione per medici e odontoiatri

730 precompilato 2016, la comunicazione delle spese mediche dei contribuenti da parte di medici e dentisti per far sì che l'Agenzia delle Entrate possa inserirli

Infophoto Infophoto

Sono giorni importanti per medici, odontoiatri e strutture sanitarie. Il 31 gennaio, infatti, scadranno i termini per la trasmissione dei dati sulle spese mediche sostenute dai contribuenti, così che l’Agenzia delle Entrate possa inserirle nei loro 730 precompilati. Per farlo posso anche avvalersi di un intermediario abilitato, così da non avere troppi “oneri burocratici” cui star dietro. In ogni caso la trasmissione dei dati va effettuata tramite il Sistema Tessera Sanitaria. Ovviamente bisogna essere in possesso delle chiavi di accesso al sistema. Se non lo si fosse occorre recarsi presso la sede del proprio ordine professionale o utilizzare il sito del Sistema Tessera Sanitaria, con la propria Carta nazionale dei servizi collegata. 

La trasmissione dei dati sulle spese mediche può essere fatta delegando un intermediario fiscale, come il commercialista, nell’area riservata del sito Sistema Tessera Sanitaria sotto la voce “Gestione deleghe”. L’intermediario riceverà quindi sulla propria PEC la comunicazione della delega che dovrà accettare, potendo quindi poi operare a nome del proprio assistito.

© Riproduzione Riservata.