BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ La manovra di Soros per speculare sui mercati

Pubblicazione:mercoledì 13 gennaio 2016

Georges Soros (Infophoto) Georges Soros (Infophoto)

Senza la creazione di una bad bank ci troveremo con dei dissesti in tutta Europa. Al contrario negli Stati Uniti questo tabu è già stato infranto. Abbiamo a disposizione tutti gli estintori possibili, ma bisogna superare alcuni dei dogmi dei macroeconomisti. Il rischio deflazione si garantisce con la stabilità monetaria, che a sua volta si garantisce mediante il potere dello Stato. La deflazione oggi non è conseguenza di una fase successiva a un boom, bensì di una tendenza mondiale a una riduzione strutturale dei prezzi.

 

Quali conseguenze può avere la deflazione?

Chi si è indebitato a tassi diversi da quelli attuali non deve però essere costretto a pagare di più del giusto. L’acquisto di debito pubblico da parte della Bce è già in corso. Occorre quindi anche un intervento correttivo sui debiti deteriorati. C’è però l’opposizione di Merkel e Schauble, che hanno il chiodo fisso degli aiuti di Stato. I veri aiuti di Stato non sono quelli che correggono le ingiustizie determinate dalla deflazione, ma quelli che favoriscono la speculazione.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.