BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Canone Rai 2016 in bolletta/ Ultime notizie e news live. La raccolta firme di Forza Nuova per abolire la tassa

Pubblicazione:sabato 23 gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento:sabato 23 gennaio 2016, 16.54

InfoPhoto InfoPhoto

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. LA RACCOLTA FIRME DI FORZA NUOVA PER L'ABOLIZIONE DELLA TASSA (OGGI, 23 GENNAIO 2016) Prosegue la mobilitazione di Forza Nuova contro il canone Rai, con una raccolta firme in tante piazze italiane per chiedere l’abolizione dell’imposta sulla tv. Roberto Fiore, Segretario nazionale di Forza Nuova ha spiegato che il canone in bolletta costituisce una forma di prelievo forzoso fondato sul semplice possesso di uno strumento e su un’implicita, e presunta, adesione all'offerta faziosa della Rai, fatta di palinsesti ridicoli e fatiscenti, volgarità, propaganda gender, risse create ad arte e pseudo approfondimenti palesemente allineati all'imposizione del pensiero unico politicamente corretto". La raccolta firme di Forza Nuova era iniziata la scorsa settimana e si aggiunge quindi alle altre iniziative di associazioni di consumatori e privati cittadini che hanno dato vita a petizioni on line contro il canone Rai.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. NIENTE IVA PER LE RATE NELLA FATTURA ELETTRICA (OGGI, 23 GENNAIO 2016) Tra i tanti dubbi che gli italiani stanno manifestando sulla novità del canone Rai 2016 in bolletta ce n’è anche uno relativo all’Iva. Tra i tanti tweet riguardanti la tassa sulla tv ce n’è qualcuno infuriato perché l’importo da pagare non sarebbe di 100 euro, ma superiore, dato che ci sarà da pagare l’Iva. Ciò però non corrisponde al vero. Nel testo della Legge di stabilità, a proposto del canone Rai, si legge infatti che “l'importo delle rate è oggetto di distinta indicazione nel contesto della fattura emessa dall'impresa elettrica e non è imponibile ai fini fiscali”. Ciò vuol dire che nella bolletta sarà ben evidenziato l’importo relativo al canone Rai e che questo non sarà soggetto ad alcun tipo di conteggio ai fini dell’Iva.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. RENZI POTREBBE ABOLIRE LA TASSA SULLA TV NEL 2018? (OGGI, 23 GENNAIO 2016) Il canone Rai, che nel 2016 si pagherà in bolletta, verrà presto abolito? Sembra di sì e sembra che a farlo potrebbe essere Matteo Renzi. Questo è almeno quel che scrive Francesco Verderami sul Corriere della Sera. Nella sua analisi sulla situazione politica, infatti, ipotizza quelle che potrebbero essere le mosse del Premier dopo il referendum sulla riforma costituzionale in programma in autunno: vorrà cercare di andare alle urne o aspetterà la fine della legislatura nel 2018? A proposito di questa seconda ipotesi, Verderami scrive che Renzi vorrebbe trasformare la legge di Stabilità del 2017 in un manifesto elettorale per il 2018, dove poter dar corso alla riforma dell’Irpef promessa al Paese e aggiungerci un tocco (manco a dirlo) berlusconiano: così come il leader di Forza Italia - a sorpresa - promise il taglio dell’Ici prima che si aprissero le urne, Renzi vorrebbe annunciare l’abolizione del canone Rai, suo vecchio pallino”. Vedremo se le cose andranno realmente così.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE. LA DENUNCIA DI ANZALDI (PD): LE OSPITI POLITICHE SCELTE PER LA LORO BELLEZZA (OGGI, 23 GENNAIO 2016) Mentre ci sono italiani che non riescono proprio ad accettare il canone Rai 2016 in bolletta, Michele Anzaldi, deputato del Pd, segnala che a fronte del pagamento della tassa sulla tv gli italiani non sempre si trovano a sentire politici “qualificati”. Al Corriere della Sera il membro della Commissione Vigilanza Rai ha infatti spiegato che “gli italiani pagano il canone per vedere in Rai delle parlamentari che, dieci minuti prima di andare in onda, vengono ‘briffate’ dai colleghi competenti”. In buona sostanza, “chi conosce i provvedimenti viene chiamato a fare un breve briefing alla collega che sarà intervistata e che, magari, di quella materia non sa nulla. Una pratica che abbassa il livello”. Tutto questo perché in Rai vengono sbarrate le porte degli studi tv alle parlamentari che non hanno nella bellezza il loro punto di forza. Anzaldi ha anche portato la questione davanti alla stessa Commissione di vigilanza. Vedremo se ci sarà un seguito.

CANONE RAI 2016 IN BOLLETTA, NOVITÀ NEWS E ULTIME NOTIZIE: GLI IMPORTI PER CATEGORIA DEL CANONE SPECIALE (OGGI, 23 GENNAIO 2016) – Si sta facendo un gran parlare dell’inserimento del pagamento del Canone Rai nella bolletta energetica con una prima rata di 70 euro che verrà addebitata in bolletta nel mese di luglio. Una decisione che ha comportato tante novità per i privati ma non per locali, alberghi e quant’altro per quanto concerne il cosiddetto canone speciale. Vediamo nello specifico quali sono gli importi che devono essere corrisposti categoria per categoria. Per alberghi di lusso a 5 stelle e con un numero di camere almeno pari a cento si paga circa 6 mila e 790 euro l’anno, mentre se le camere sono tra 100 e 25, residence turistici – alberghieri con 4 stelle, villaggi turistici e campeggi con 4 stelle il costo scende a 2 mila e 36 euro. Per alberghi di lusso con 5 stelle e numero di camere inferiore a 25, alberghi di 4 e 3 stelle, pensioni di 3 stelle con massimo 10 televisori, residence turistici – alberghieri con 3 stelle, villaggi turistici e campeggi con 3 stelle il costo si abbassa a mille e 18 euro. Scendendo di livello il costo scema fino a 203 euro mentre per quanto concerne la radio il canone è stato unificato e pari a circa 30 euro l’anno.



© Riproduzione Riservata.