BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISPARMIO TRADITO/ Se il "comma 22" di Renzi rimborsa per primo l'evasore (o il prestanome della 'ndrangheta)

Pubblicazione:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

E poi perché considerare più meritevoli di tutela i portatori di bond subordinati con tassi di rendimento più alto? Era più alto perché i titoli erano più rischiosi e sono trent’anni che lo sanno anche le portinaie e non solo le ministre figlie-di-papà, non solo ad Arezzo. Hanno visto per la quinta volta il finale di “Wall Street”: Michael Douglas prende l’Oscar ma Gordon Gekko, il suo personaggio, a furia di “avidità buona”, finisce arrestato dall’Fbi.

Verrebbe da fermarsi qui, ma è necessario andare oltre. Che significa rimborso riferito alla “concentrazione dell’investimento rispetto alla situazione reddituale, valutata utilizzando lo strumento dell’Isee”? Nel Bel Paese degli yacht intestati alle Onlus, l’Isee è il passepartout che può consentire a chi magari già sorpassa a destra nelle graduatorie per il nido comunale, di farlo anche nel rimborso “umanitario” del risparmio tradito dal papà del ministro Boschi.

“L’obiettivo è dare copertura totale a chi è stato tratto in inganno allo sportello”. E torniamo al punto, presidente Renzi: in una democrazia degna di questo nome se qualcuno “è stato ingannato”, cioè è stato vittima di un reato penale, quale e quanta tutela merita lo decide la magistratura. Non lei, “caso per caso”. Non con i quattrini dei contribuenti. Non con “criteri nella cui definizione stiamo accelerando”. Non con una versione un po’ illegale e un po’ stracciona degli 80 euro. Non attorno alla banca della sua ministra, non nella sua Toscana. Non per mostrare chissà quale indipendenza - postuma e inutile - dalla Commissione Ue.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
05/01/2016 - Comma 22? (Giuseppe Crippa)

Questo lucidissimo articolo di Gianni credit, che sottoscrivo integralmente, merita una piccola precisazione: la citazione del “comma 22” riprende l’omonimo film antimilitarista Comma 22 (Catch-22) del 1970 (che a sua volta riprende l’omonimo romanzo). Ecco la trama, ma non il finale ovviamente: in una base aerea americana nel Mediterraneo durante la seconda guerra mondiale statunitense, i piloti vengono regolarmente inviati in missioni impossibili. Allora un pilota cerca di farsi esonerare facendosi passare per pazzo ma è intrappolato dal Comma 22: "Chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo". Buona visione in streaming!