BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SALDI 2016 INVERNALI/ Perché non li aboliamo e abbassiamo i prezzi tutto l'anno?

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

A essere in crisi non sono i consumi in generale, bensì quelli dei prodotti a prezzo pieno nei negozi fisici. La causa fondamentale di tutto ciò è che i prodotti della moda e del lusso sono troppo cari. Ciò vale sia per i negozi multimarca, sia per i monomarca come lo stesso Armani: anche in fascia alta il fattore prezzo è determinante. Si tende quindi a comprare sempre di meno a prezzo pieno e si aspettano i saldi o le occasioni speciali. Anche Internet del resto fornisce tanti modi per “aggirare” la normativa dei saldi.

 

Perché le aziende della moda non abbassano i prezzi?

Molte aziende rispondono a questa domanda spiegando che non abbassano i prezzi perché, siccome una buona parte dei loro prodotti sono venduti a saldo, si devono cautelare cercando una marginalità superiore e quindi dei ricarichi più alti. Il problema è che poi in questo modo non vendono. L’eccezione a questo tipo di meccanismo è Zara, che vende a prezzi equi tutto l’anno e poi non fa tantissimi saldi.

 

Da dove nasce questa situazione del mercato della moda?

Questa situazione generale deriva da un modello di business vecchio. Il meccanismo delle due stagioni, da cui nascono i saldi, appartiene al passato, ma è ancora consolidato soprattutto nella fascia più alta dei marchi più prestigiosi. Invece bisognerebbe guardare ai grandi retailer, che hanno superato le stagioni, e a quanto sta avvenendo nel canale online dove si vendono prodotti tutto l’anno a prescindere dalle stagioni stesse.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.