BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -3,28%. Le parole di Giorgianni (Comitato vittime salva-banche)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude in rosso dell'1,14% e Mps termina la giornata a 1,06 euro ad azione, per un calo del 3,28%. Letizia Giorgianni, portavoce del Comitato vittime del decreto salva-banche, ha detto a Radio 24 che domani nell'incontro con Roberto Nicastro, Presidente delle quattro banche salvate, si presenterà con un spirito positivo, pur non sapendo cosa potrà arrivare come proposta dalle "good banks". "Cercheremo in tutte le sedi che riteniamo opportune di ottenere questo ristoro per gli investitori coinvolti in questa vicenda", ha aggiunto. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 14:20) Piazza Affari resta in rosso e Mps cede il 5,6% sotto quota 1,04 euro ad azione. La banca toscana ha toccato anche un minimo intraday (che è anche storico) a 1,012 euro e la capitalizzazione complessiva scende sotto i 3 miliardi di euro. In Borsa è in forte difficoltà anche Banca Carige, che perde il 6,1%, sotto gli 1,08 euro ad azione e un nuovo minimo storico per il titolo a 1,079. La capitalizzazione della banca ligure scende quindi sotto il miliardo.

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:15) Comincia in rosso la giornata di Piazza Affari e in avvio Mps viene già sospesa per eccesso di ribasso con -3,92% teorico. Tornato agli scambi, il titolo si posiziona al -2,9%, intorno a quota 1,06 euro. Il Sole 24 Ore scrive che Roberto Nicastro, presidente delle 4 banche nate dopo il dl salva banche, domani incontrerà a Roma i risparmiatori azzerati non solo di Banca Etruria, ma anche di Banca Marche, CariFerrara e CariChieti.



© Riproduzione Riservata.