BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSE / La Cina rimbalza ma Europa ed America restano diffidenti

Pubblicazione:venerdì 8 gennaio 2016

Borsa MIlano (InfoPhoto) Borsa MIlano (InfoPhoto)

Nonostante la chiusura positiva della Borsa cinese e lo spiraglio d'apertura di questa mattina i mercati europei si assettano tutte su valori negativi.

Milano chiude con un calo dell'1,58%, Francoforte perde l'1,23%, Londra lo 0,43% e parigi l'1,48%.

Inizio di seduta negativo per Wall Street: il Nasdaq segna -0,32%, il DJ -0,28%.

A Piazza Affari calano le banche. Banca Popolare di Milano perde il 4,91%, il Banco Popolare il 4,13%.

Tracollo per le auto. Ferrari retrocede del 6,05% e Fiat del 4,11%.

Resiste invece la moda. Tod's prende lo 0,29%, Moncler lo 0,82% e Luxottica lo 0,18%.

Lo Spread è poco mosso. A fine giornata segna un lieve calo dello 0,20%, insufficiente per mantenerlo sotto i 100 punti. 101.11 è il saldo finale della giornata, contro i 119.44 di quello spagnolo.

Cala il petrolio che con una perdita del 2,52% viene ceduto per 33,23 euro al barile.

Retrocedono anche l'oro (-0,49%) e l'euro, che con un -0,09% si cambia con il dollaro a 1,0912.



© Riproduzione Riservata.