BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Notizie Mps/ In Borsa chiude a +12,82%. Passera spiega il piano su Montepaschi in Consob

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lapresse  Lapresse

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude a +2,02% e Mps termina la giornata con un rialzo del 12,82%, che spinge il titolo verso i 20 centesimi. Secondo una fonte citata da Mf-Dow Jones, Corrado Passera illustrerà il suo nuovo piano su Montepaschi alla Consob. La stessa fonte aggiunge che il ministero dell'Economia e delle Finanze, azionista di Mps, avrebbe cambiato atteggiamento nei confronti dell'ex ministro, il cui piano di luglio era stato visto con molta diffiidenza. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 14:00) Piazza Affari aumenta il suo rialzo e Mps resta a +6,5%, sopra i 18 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Mf-Dow Jones, è cominciato il cda di Montepaschi chiamato a fare il punto sul piano industriale che doverà essere approvato entro lunedì 24 ottobre. I consiglieri analizzeranno anche la nuova proposta di Corrado Passera, che conterrebbe una lettera di intenti di alcuni investitori istituzionali subordinata a una due diligence sulla banca toscana. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 11:25) Piazza Affari resta in rialzo e Mps sale del 6,5%, consolidandosi sopra i 18 centesimi ad azione. Secondo quanto riporta Milano Finanza, Poste Italiane sarebbe decisa a lottare fino all'ultimo per Pioneer, società di gestione del risparmio che Unicredit vuol cedere, e per questo si è sfilata dall'intesa con Banca Popolare di Milano riguardante le quote di Anima, altra Sgr di cui Poste ditiene il 10%MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in rialzo e Mps viene sospesa in apertura con un +5,77% teorico per poi accedere agli scambi e guadagnare il 7,6%, superando così i 18 centesimi ad azione. Il prossimo cda di Montepaschi dovrebbe analizzare un nuovo piano formulato da Corrado Passera. Secondo le indiscrezioni di stampa, l’ex ministro avrebbe messo a punto una proposta non vincolante per il rafforzamento patrimoniale della banca, senza però più il supporto di Ubs come a luglio. L’esame da parte dei vertici di Mps dovrebbe avvenire oggi o domani.



© Riproduzione Riservata.