BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOTIZIE MPS / In Borsa chiude a +28,28%. Cda in corso. Del Vecchio: non so se aumento di capitale di Unicredit è necessario

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lapresse  Lapresse

MPS NEWS (aggiornamento delle ore 17:35) Piazza Affari chiude a +0,81% e Mps termina la seduta con un +28,28%, che porta il titolo vicino ai 35 centesimi. Secondo Leonardo Del Vecchio, un aumento di capitale di Unicredit potrebbe non essere necessario. "Continuano a parlarne, ma io leggo i giornali come voi e poi l'aumento per fare cosa? Oggi a cosa serve il capitale alle banche? Non credo che abbiano bisogno di capitale, la mania oggi è fare aumenti di capitale", ha detto il patron di Luxottica ai giornalisti, ai quali ha anche riferito che intende lasciare invariate la sua partecipazione nel capitale di piazza Gae Aulenti. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 15:55) Nel giorno del cda chiamato a esaminare i conti trimestrali al 30 settembre e ad approvare il piano industriale, e con una Borsa italiana ben intonata, il titolo di Montepaschi subisce due sospensioni al rialzo ravvicinate, con un balzo vicino al 25% e un valore per azione intorno ai 34 centesimi, più che raddoppiato rispetto al minimo storico toccato a inizio mese. Sono oltre 355 milioni i titoli scambiati finora, con un dato in crescita rispetto alla seduta di venerdì scorso. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 14:50) Piazza Affari resta in rialzo e Mps sale del 16,4%, superando i 31 centesimi ad azione. Dalle pagine di Affari&Finanza, l'inserto economico di Repubblica, Giovanni Sabatini, Direttore generale dell'Abi, lancia l'allarme su Basilea 4, spiegando che se anche passerà la linea più moderata, "si prevede un salasso di 500-600 miliardi nell'arco di 4-5 anni, una somma comunque inaudita per un sistema da un lato già provato e dall'altro messo in totale sicurezza". MPS NEWS (aggiornamento delle ore 13:10) Piazza Affari è ancora in rialzo e Mps sale del 12,2%, mantenendosi sopra i 30 centesimi ad azione. Il cda di Montepaschi è iniziato questa mattina, ma dovrebbe durare ancora a lungo. Sembra infatti che un comunicato arriverà nel tardo pomeriggio, a borsa chiusa, mentre alle 20:00 l'amministratore delegato Marco Morelli dovrebbe incontrare i rappresentanti dei sindacati. La conference call con giornalisti e analisti è invece prevista per domani mattina. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 11:00) Piazza Affari è ancora in rialzo e Mps guadgna l'11,6%, restando sopra i 30 centesimi ad azione. A Milano è cominciato il cda di Montepaschi che dovrà varare il piano industriale. Secondo quanto riporta Milano Finanza, il board della banca toscana non assumerà alcuna decisione riguardo la proposta ricevuta da Corrado Passera. Verrebbe quindi concessa la due diligence ai fondi coinvolti dall'ex ministro e solo dopo aver conosciuto i dettagli dell'offerta sarà presa una decisione. MPS NEWS (aggiornamento delle ore 9:10) Piazza Affari si muove in rialzo e Mps guadagna il 10,9%, superando i 30 centesimi ad azione. Oggi è un giorno importante per Montepaschi. Il cda della banca toscana infatti dovrà varare il piano industriale. Inoltre, secondo quanto comunicato già venerdì scorso, verrà esaminato, con anticipo rispetto ai tempi precedentemente ipotizzati, il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre. Secondo quanto riporta La Stampa, ieri presso la sede di Mediobanca c’è stata una riunione, cui ha preso parte l’ad di Mps Marco Morelli, per fare il punto della situazione in vista del board di oggi. Pare anche che il piano di Corrado Passera possa essere respinto per via della richiesta di una due diligence su Montepaschi da parte dei fondi che l’ex ministro avrebbe coinvolto nell’operazione.



© Riproduzione Riservata.